Il pacco di giù

Il pacco di giù

L'ho lasciata sul fondo di quella strada senza che se lo meritasse davvero. No, credo proprio di no. L'ho fatto perché il tempo spesso sporca le cose e io ho sempre così...

Pane, olio, cielo e...

Pane, olio, cielo e...

Rumori. Clacson. Nebbia

È la mattina della grande Mela: la città che non si ferma mai, dove non c'è mai né notte, né giorno. Ma tutto si muove,...

La contrada bella come un sogno

La contrada bella come un sogno

Mio padre annaffia il florido giardino, finemente curato da zia Anna, la sorella della nonna. Io ho sei anni e sto facendo colazione sul patio della villa. Grandi biscotti fatti in casa per...

Un pranzo, tanto amore, mille ricordi

Un pranzo, tanto amore, mille ricordi

Seduta su un divano, appena tornata da scuola. Un profumo arriva dalla cucina, prima delicato, poi sempre più prepotente. Il ragù brontola perché cucinato lentamente, con...

Don Michele l'americano

Don Michele l'americano

Don Michele non è mica sempre stato Don Michele. Michele De Carlo una volta era Michael. Michael Caves. La sua vita è stata una bella conquista, ma soprattutto è stata una...

Il mare a sinistra

Il mare a sinistra

Dal lunotto posteriore dell’auto non si intravede neanche uno spiraglio di luce. Provo a cercare un piccolo spazio utile sui sedili posteriori, non dico per un appendiabiti eh, ma almeno per...

Murgia connection

Murgia connection

“L’appuntamento con lo zio è confermato. Ci vediamo domani alle 23 al porto di Ancona, ingresso Sud. Sarà una cosa rapida; lo zio deve proseguire fino a Rimini per...

Fino al tramonto

Fino al tramonto

Mia nonna è la regina della pasta in casa. Tagliatelle, orecchiette, lasagne: non ci sono limiti per lei. È da parecchio che non la venivo a trovare qui “al paese”....

L'amore ai tempi di Whatsapp

L'amore ai tempi di Whatsapp

Prendo il cellulare, apro Whatsapp, leggo il gruppo degli amici storici, quelli di sempre.

Carlo: Ciao ragazzi. Io e mia moglie. Scalo a Dubai. Poi su per il Giappone....

100 + 76 + 45 + 18 = 239

100 + 76 + 45 + 18 = 239

Mà è seduta davanti allo specchio e, come ogni mattina da che ho memoria, pettina i suoi capelli bianchi, lunghi e corposi come se il tempo non fosse mai passato. È un rito...

Quel quadro che profumava di pasta

Quel quadro che profumava di pasta

Salgo quelle vecchie scale in legno che portano alla soffitta, il cigolio mi accompagna come una volta, nulla è cambiato. La porta è sempre stata socchiusa come a volermi dire:...

Fino al tramonto

Fino al tramonto

“Nonna, ma cosa sono tutte queste chiavi?”

“Sono tutte le nostre case in zona”.

“Siamo ricchi?”

“No, anzi…! Ogni casa...

L'anello di pasta

L'anello di pasta

Vi siete mai soffermati a guardare da vicino e con estrema attenzione la pasta trafilata al bronzo? Avete mai osservato per esempio un cavatello? Prima di tutto il colore, fateci caso:  il...

I padri non sanno piangere

I padri non sanno piangere

Mio padre mi portò in stazione, mi diede cinquemila lire e mi disse di mettermi in fila e chiedere ad un signore sudato e imbronciato due biglietti per Barletta. Fuori da quel...

Una collana di pasta

Una collana di pasta

Potrei ricordarti per quelle piccole cicatrici sulla tua pelle, ambrata anche d’inverno. Potrei ricordarti sul sedile di un treno mezzo scassato, preso all’alba per venire a trovarmi....

La via delle orecchiette

La via delle orecchiette

Da quando ho il blog e scrivo di Puglia mi capita spesso di accompagnare amici e conoscenti alla scoperta della mia città: Bari.

Bari appartiene a quella categoria di città...

Essere padri

Essere padri

Quattro fogli, una penna, un altro foglio per i calcoli. Una luce poggiata sul tavolo, il fuoco del camino, una vecchia poltrona. Maggio che finisce, un’altra pagina del calendario da...

È ora di tornare

È ora di tornare

Non so se riuscirò ad arrivare a fine giornata. Non vedo l’ora di andare in pensione. Non ce la faccio più.

“Ma quando...

Mandorle e coccinelle

Mandorle e coccinelle

Negli anni settanta, in una delle zone più periferiche della città, c’era solo aperta campagna dove si coltivavano ortaggi e verdure; quel luogo a distanza di più di...

L'anello di pasta

L'anello di pasta

Vi siete mai soffermati a guardare da vicino la pasta trafilata al bronzo? Il colore è intenso, corposo. Se lo metti in controluce in una giornata di sole è accecante, quasi come un...

Tradizione è passione

Tradizione è passione

26 agosto 1990: ho cinque anni e in una calda giornata di fine estate mi sveglio, guardo la luce del sole, mi precipito dal letto. Sono ancora assonnata, ma ho...

Olio di Billie

Olio di Billie

Era l'inverno del ‘45 e lei odiava tutto quel freddo. Diceva che mai lo aveva patito come quell'anno. Pattinava sulle strade ghiacciate ogni mattina per raggiungere...

Paccheri di compleanno

Paccheri di compleanno

Oggi è il mio compleanno, sono in questo paese “straniero” da qualche mese ormai, ma oggi è una di quelle giornate in cui accuso la mancanza dei miei...

Il pranzo di Santo Stefano

Il pranzo di Santo Stefano

Fra gli scuri della finestra della camera da letto la luce del sole inizia a insinuarsi subdola e precisa proprio sul mio occhio destro, l’unica...